Facebook Twitter Gplus YouTube RSS
Home Espositori

Espositori

Fin dalla sua costituzione, per l’organizzazione di mostre mercato Immagine Uno ha selezionato produttori aziende agricole, zootecniche con cura, garantendo al pubblico dei consumatori sicurezza e qualità dei prodotti esposti in vendita. Ha contribuito alla valorizzazione e promozione dell’artigianato, settore da sempre centrale nell’economia italiana. Immagine Uno richiede ai propri espositori cura e ordine nell’esposizione delle merci in vendita, nonché decoro e senso estetico nell’abbellimento dello stand.

LE AZIENDE AGRICOLE che partecipano alle mostre mercato di Immagine Uno rappresentano “un esempio virtuoso”. Sono dirette da piccoli imprenditori che continuano ad investire nella propria impresa, spesso a conduzione familiare, utilizzando pratiche agronomiche compatibili con la tutela dell’ambiente e della biodiversità. Sono agricoltori che continuano a proporre ai consumatori prodotti che rappresentano patrimonio materiale e immateriale per tutta l’Italia (es. miele, tartufo, fresco e bio, tartufo ecc. ).

PRODUTTORI – AZIENDE ZOOTECNICHE E CASEIFICI: all’interno della mostra mercato Immagine Uno inserisce produttori provenienti dalle diverse regioni italiane che hanno mantenuto inalterate, nel corso del tempo, sapori e abitudini sane per la produzione di formaggi, salumi, creme alimentari e salse, dolci e caramelle, prodotti da forno ecc. Tra i produttori sono considerati anche i produttori agricoli artigianali e le grandi aziende che hanno ottenuto il marchio IGP o DOP tra i quali ad esempio la Porchetta di Ariccia, tipico prodotto laziale dei Castelli Romani.

Gli ARTIGIANI a differenza degli hobbisti e di coloro che realizzano opere dell’ingegno, operano in maniera continuativa, per professione. Pittori, incisori, ceramisti, vetrai ecc. e ancora artigiani che utilizzano solo prodotti naturali (semi, foglie, legno) ; è il caso ad esempio dell’artigianato etnico e peruviano.

OPERE DELL’INGEGNO E HOBBISTICA: Immagine Uno seleziona con cura le opere dell’ingegno ammesse a partecipare alle mostre mercato. Decuoupage, modellamento di paste sintetiche come fimo air light o fimo air natural, cernit, cucito e ricamo, sculture profumate, particolari composizioni floreali e bigiotteria artigianale e creativa, lavori in legno, decorazione con materiali naturali (conchiglie, foglie, radici…) e stampe su maglie, tazze, legno e altri materiali ecc. Ogni espositore di opere dell’ingegno espone particolari prodotti, unici e originali.

Gli Hobbisti e gli artigiani realizzano in loco e su ordinazione molti articoli durante la mostra mercato, mostrando al pubblico anche alcune tecniche di lavoro utilizzate.

COLLEZIONISMO E ANTIQUARIATO: Giocattoli da collezione, non facilmente reperibili, stampe del cinema, intere serie di fumetti degli anni 60 – 70 – 80, vinili e CD  musicali non più acquistabili nei negozi, pergamene con descrizione etimologica dei nomi, minerali collezionabili e numismatica. A questi oggetti semplicemente collezionabili si aggiungono gli oggetti di antiquariato. Collezionabili o desiderabili per la loto età, rarità, condizione, utilità o altre caratteristiche che li rendono unici. Gli oggetti d’antiquariato sono caratterizzati da una fattura almeno parzialmente  artigianale e una certa attenzione all’aspetto estetico.

RIUSO E RICICLO: palloncini ormai sgonfi, bottiglie di plastica, cialde per macchine del caffè, colori pastello ormai troppo piccoli, conchiglie, contenitori in tetrapak, tappi di bottiglia, bottiglie di vetro…non sono materiali di scarto, ma materiali che possono essere lavorati per realizzare collane, bracciali, portapenne, borsette, oppure per decorare oggetti rendendoli unici ed eccezionali.

L’arte del riciclo e del riuso non rimane negli stand, gli espositori di tali prodotti dimostrano agli interessati come realizzare, o meglio riutilizzare, tanti materiali altrimenti destinati ad essere cestinati.